Diabete nei bambini: le cause dello sviluppo

Il diabete nei bambini è riconosciuto come una malattia piuttosto grave. Si è classificato secondo in termini di distribuzione tra le altre malattie della forma cronica del corso. Il diabete nei bambini può diventare un problema più serio dell'elevato glucosio negli adulti. Inoltre, un tale bambino è estremamente difficile e problematico per adattarsi tra pari.

Quei genitori il cui bambino ha il diabete di tipo 1 sono obbligati ad adattarsi alla malattia e prestare la massima attenzione ai loro figli, perché è abbastanza difficile per lui vivere con una tale malattia.

I sintomi del diabete nei bambini

Il diabete nei bambini mostra sintomi rapidi. I segni dell'inizio dello sviluppo della malattia possono aumentare nel giro di poche settimane. Se è stato trovato almeno uno dei seguenti sintomi, è necessario consultare un medico per un esame qualitativo dell'intero corpo del bambino e tutti i test necessari in una situazione simile.

Se la famiglia ha un dispositivo speciale per misurare i livelli di zucchero nel sangue - un glucometro, allora per cominciare sarà sufficiente misurare il livello di glucosio al mattino a stomaco vuoto, e poi dopo aver mangiato.

I principali sintomi del diabete nei bambini includono principalmente una costante sensazione di sete. Il diabete di tipo 1 non trattato è caratterizzato da un costante desiderio di bere. Ciò è dovuto al fatto che il livello di zucchero aumenta e il corpo inizia a prelevare attivamente il liquido dalle sue cellule e dai suoi tessuti per diluire in qualche modo il glucosio. Il bambino vorrà bere qualsiasi liquido in volumi sufficientemente grandi. Può essere semplice acqua pulita e varie bevande.

Il secondo segno caratteristico dell'insorgenza della malattia sarà la minzione frequente, perché a causa dell'eccessiva assunzione di liquidi, si verifica il processo naturale del suo ritiro. È per questo motivo che un bambino malato vuole sempre andare in bagno. Inoltre, i genitori dovrebbero essere allertati dal fatto che il bambino ha scritto di notte, se in precedenza non è stato osservato.

È necessario suonare l'allarme in quelle situazioni in cui un figlio o una figlia hanno perso peso in modo imprevisto. Se un bambino ha il diabete, il suo corpo inizia a perdere la capacità e la capacità di utilizzare il glucosio per produrre energia. Di conseguenza, i loro muscoli e lo strato di grasso vengono bruciati. Invece di ingrassare, il bambino lo perde e perde peso sempre di più.

Inoltre, un sintomo costante di affaticamento sarà un chiaro sintomo del diabete. Ciò è dovuto alla mancanza di insulina nel corpo e alla mancanza della capacità di convertire il glucosio in energia. Tutti gli organi e i tessuti iniziano a subire una carenza di carburante e danno al corpo i segnali appropriati, che si manifestano con una costante sensazione di stanchezza e stanchezza.

Un altro segno dell'inizio della malattia sarà una costante ed irresistibile sensazione di fame. In caso di diabete mellito di tipo 1, il cibo non è in grado di essere adeguatamente assorbito e il corpo non è saturo. Per questo motivo, il bambino è costantemente affamato, anche con un consumo eccessivo di cibo. In alcuni casi, si osserva l'effetto opposto - l'appetito scompare, che diventa un sintomo di chetoacidosi diabetica. Questi tipi di condizioni sono estremamente pericolose per la vita del bambino, perché diventano una seria complicazione del decorso della malattia.

Se la visione del bambino è compromessa, questa può essere la prima sveglia che i genitori dovrebbero prestare attenzione. L'aumento dei livelli di glucosio nel sangue causa la disidratazione della lente dell'occhio. Questo fenomeno si manifesta con la disabilità visiva, ma non tutti i bambini saranno in grado di descrivere adeguatamente questo stato.

Le infezioni fungine sono anche caratteristiche del diabete di tipo 1. Nelle ragazze, può essere mughetto, e nei bambini gravi casi di dermatite da pannolino che possono passare solo se il livello di zucchero nel sangue è normalizzato.

Chetoacidosi diabetica

La chetoacidosi diabetica è una complicanza pericolosa e acuta del diabete mellito nei bambini, che può essere fatale. I suoi sintomi sono:

  • dolore addominale;
  • stanchezza;
  • nausea;
  • respiro veloce con interruzioni;
  • odore particolare di acetone dalla bocca del bambino.

Se si verificano tali sintomi, si dovrebbe cercare aiuto medico il più rapidamente possibile. Se queste misure non vengono prese, allora abbastanza presto il bambino potrebbe perdere conoscenza e morire.

Il diabete nei bambini può essere controllato e le complicazioni di questa malattia possono essere facilmente prevenute se vengono create condizioni normali per la vita del bambino e viene garantita una giornata intera.

Quali sono le principali cause del diabete nei bambini?

Se parliamo dei prerequisiti esatti per il verificarsi del diabete di tipo 1 nei bambini e negli adulti, oggi la medicina non può dare una risposta esatta a questa domanda. L'immunità umana è progettata per combattere virus e batteri potenzialmente pericolosi che sono entrati nel corpo. Per qualche ragione, il sistema immunitario inizia a attaccare le cellule beta del proprio pancreas e le distrugge, uccidendo l'insulina.

Ci sono ragioni per le quali è necessario parlare di predisposizione ereditaria al diabete di tipo 1. Se un bambino ha avuto rosolia, influenza o altre infezioni virali simili, questo può anche causare lo sviluppo di insulina. Che sia un ormone importante che assiste ogni molecola di glucosio e gli dà l'opportunità di ottenere dal sangue nella cellula, dove l'insulina viene usata come combustibile principale.

Per la produzione di insulina, sono responsabili le cellule particolari che si trovano nel pancreas sulle isole di Langerhans. In una situazione normale, un po 'di tempo dopo un pasto, il glucosio penetra nel flusso sanguigno in quantità piuttosto grandi, cioè l'insulina consente alle cellule di ottenere abbastanza di esso. Di conseguenza, il livello totale di zucchero nel sangue diminuisce e l'insulina viene prodotta in piccole quantità. Il fegato è in grado di conservarlo e, se necessario, eliminare la quantità necessaria di zucchero nel sangue. In quei casi in cui l'insulina non è sufficiente, il corpo rilascia autonomamente il glucosio nel flusso sanguigno e mantiene così la necessaria concentrazione di esso.

Lo scambio di zucchero e insulina è costantemente regolato in base al feedback. Questo è l'intero meccanismo di insorgenza della malattia, perché il sistema immunitario ha già distrutto circa l'80% delle cellule beta, il che porta a una produzione insulinica insufficiente, senza la quale il bambino non può essere saturo di glucosio nelle quantità richieste. Ciò porta ad un aumento dei livelli di zucchero nel sangue e provoca l'insorgere dei sintomi del diabete. In quel momento, quando il glucosio è in eccesso, il corpo del bambino sente un completo senso di fame senza questo combustibile importante.

Le principali cause probabili di diabete nei bambini

La medicina suggerisce che ci sono determinate cause che sono le cause della comparsa della malattia. Questi includono:

  1. infezioni virali caratterizzate da un decorso piuttosto serio: virus Epstein-Barr, Coxsackie, rosolia, citomegalovirus;
  2. una diminuzione del sangue del bambino con vitamina D;
  3. l'introduzione prematura del latte intero di vacca nella dieta del bambino, questi motivi servono anche come lo sviluppo di allergie;
  4. alimentazione troppo precoce di cereali;
  5. acqua potabile sporca, satura di nitrati.

Nella maggior parte delle cause della malattia non può essere impedito, tuttavia, alcune delle sue cause sono interamente dipendenti dai genitori stessi. È meglio non affrettarsi con l'inizio degli alimenti complementari, perché il latte materno materno è considerato il cibo ideale per un bambino fino a 6 mesi di età.

Ci sono ipotesi non confermate sul fatto che l'allattamento artificiale possa aumentare la probabilità dell'insorgenza del diabete mellito insulino-dipendente. Si raccomanda di fornire al bambino l'acqua potabile più pura e di creare condizioni ottimali per la sua vita. Allo stesso tempo è impossibile esagerare e circondare il bambino con oggetti sterili, perché un simile approccio può causare un contraccolpo. Per quanto riguarda la vitamina D, dovrebbe essere somministrata al bambino solo dopo la raccomandazione del pediatra, poiché un sovradosaggio della sostanza può causare effetti indesiderati.

Come identificare il diabete?

Per diagnosticare il diabete in un bambino, è prima necessario valutare le sue condizioni generali. Inoltre, il medico scoprirà la probabilità di assorbimento del glucosio e un tipo di diabete.

Se un bambino ha alcuni sintomi di una malattia, allora dovrà misurare il suo livello di zucchero nel sangue con un glucometro o in un laboratorio. L'analisi non prevede la donazione di sangue obbligatoria a stomaco vuoto. Avendo studiato le norme del contenuto di glucosio e correlandole con il risultato, sarà possibile parlare della presenza o dell'assenza di diabete in un bambino.

Abbastanza spesso, i genitori trascurano i sintomi della malattia fino a quando il bambino malato sviene a causa di chetoacidosi diabetica.

In tali situazioni, vengono prese misure di rianimazione e vengono effettuati esami del sangue per il livello di anticorpi in esso contenuti. La malattia più comune nella nostra regione è riconosciuta come diabete di tipo 1, e il tipo 2 è più comune nei paesi in cui ci sono molti bambini sovrappeso. Se il secondo tipo di disturbo mostra segni del suo sviluppo gradualmente, il primo quasi immediatamente e acutamente si fa sentire.

Se stiamo parlando di diabete di tipo 1, allora i seguenti anticorpi sono inerenti ad esso:

  1. insulina;
  2. glutammato decarbossilasi;
  3. cellule degli isolotti di Langerhans;
  4. alla tirosina fosfatasi.

Ciò conferma che l'immunità del bambino fa un attacco alle cellule beta, che sono prodotte dal pancreas.

Con la malattia di tipo 2 dopo aver mangiato e prima che ci sia un livello abbastanza alto di insulina, e gli anticorpi nel sangue del paziente non saranno rilevati. Inoltre, le analisi del sangue del bambino mostreranno resistenza al glucosio, in altre parole, la sensibilità del corpo e dei suoi tessuti agli effetti dell'insulina sarà ridotta.

Quasi tutti i pazienti in questa fascia di età verranno diagnosticati a seguito di donazioni di sangue e di urina, che vengono assegnati per diagnosticare altri problemi di salute. Inoltre, l'ereditarietà oppressa può anche indurti a chiedere aiuto medico e sottoporsi a un esame completo. Se uno dei parenti soffre di una malattia, allora il bambino sarà altamente suscettibile a un disturbo nello scambio di glucosio nel suo corpo.

Circa il 20% dei bambini in età adolescenziale si ammalano di diabete di tipo 2, che causa persistente forte sete, desiderio di urinare e una forte perdita di massa magra. Tali segni di diabete sono coerenti con i segni di un decorso acuto di una malattia da zucchero di tipo 1.

Onere del diabete nei bambini

La malattia è molto pericolosa per le sue complicanze. Interruzione dei processi metabolici può portare a problemi con tutti gli organi e sistemi di un piccolo organismo. Prima di tutto, stiamo parlando di danni al cuore e ai vasi sanguigni che sono coinvolti nella sua nutrizione. Inoltre, i reni, gli occhi e il sistema nervoso del bambino sono seriamente colpiti. Se non si interviene in un trattamento adeguato e non si controlla il decorso della malattia, in tali casi lo sviluppo mentale e la crescita del paziente vengono rallentati. I genitori devono essere consapevoli di quale zucchero nel sangue è la norma in un bambino.

Le complicazioni della malattia di tipo 1 includono quelle provocate da livelli costantemente elevati di zucchero o nei casi in cui vi sono salti acuti. Da parte di vari sistemi, queste saranno manifestazioni:

  • malattia cardiovascolare. La presenza di diabete in un paziente aumenta ripetutamente il rischio di sviluppare angina, anche nei bambini abbastanza giovani. La malattia si manifesta con dolori al petto. In giovane età, aterosclerosi, aumento della pressione sanguigna, ictus, infarto può iniziare;
  • neuropatia. Questa malattia provoca danni al sistema nervoso del bambino. Alti livelli di glucosio nel sangue portano all'interruzione del normale funzionamento dei nervi, in particolare delle gambe affette. I sintomi della neuropatia sono dolore o completa perdita di sensibilità, leggero formicolio ai piedi;
  • Nefropatia. È caratterizzato da danni ai reni. Il diabete diventa la causa della sconfitta dei glomeruli speciali, che sono responsabili del filtraggio dei residui di sangue. Di conseguenza, l'insufficienza renale può iniziare a svilupparsi, portando alla necessità di dialisi regolare o addirittura di un trapianto di fegato. Se questo non è essenziale per i bambini, allora all'età di 20 o 30 anni il problema potrebbe diventare rilevante;
  • La retinopatia è una malattia che colpisce gli occhi. Problemi con la produzione di insulina portano a danni ai vasi oculari. Questo fa sì che il sangue fluisca nell'organo ottico, aumentando il rischio di sviluppare il glaucoma e la cataratta. In casi particolarmente difficili, il paziente può perdere la vista;
  • Problemi con il lavoro degli arti inferiori possono anche essere causati dal diabete. La malattia ha un effetto negativo sulla sensibilità dei piedi, causando un deterioramento della circolazione sanguigna. Se le gambe sono affette da infezioni, allora la cancrena può iniziare in tali situazioni. Tuttavia, questo non è tipico del diabete infantile;
  • la pelle povera può anche indicare problemi di assorbimento dello zucchero. I tegumenti in questi casi iniziano a prudere e si staccano costantemente a causa dell'eccessiva vulnerabilità;
  • L'osteoporosi può essere causata dalla lisciviazione di tutti i minerali importanti dal tessuto osseo. Come conseguenza del diabete, anche nell'infanzia c'è un'eccessiva fragilità delle ossa.

Previsione per il futuro

Sottoposto a trattamento tempestivo per l'assistenza sanitaria, il diabete riuscirà a tenere sotto controllo. Inoltre, con tutte le raccomandazioni del medico e una dieta speciale, è possibile senza grandi sforzi evitare di esacerbare la malattia nei bambini.

Quali sono le cause del diabete nei nostri bambini?

Il diabete mellito (DM) è una delle patologie più pericolose che non possono essere trattate.

La terapia tempestiva qualificata aiuterà il corpo a funzionare normalmente, ma non eliminerà la malattia.

La malattia può manifestarsi a qualsiasi età, immediatamente dopo la nascita o durante la pubertà.

Ogni volta che c'è una patologia, è importante iniziare un trattamento tempestivo e spiegare al bambino tutta la gravità della malattia. In questo articolo imparerai quali sono le cause del diabete nei bambini?

Classificazione del diabete nei bambini

I bambini hanno due tipi di diabete:

Diabete di tipo 1 insulino-dipendente. Nasce a causa della scarsa sintesi di insulina da parte del pancreas.

Diabete di tipo 2 insulino-indipendente. Questa patologia è determinata dall'immunità dei tessuti insulino-dipendenti all'ormone pancreatico.
Nei bambini, il diabete di tipo 1 è più spesso diagnosticato. La patologia si sviluppa a causa di lesioni al pancreas. Il diabete di tipo 2 nei bambini è molto raro. Di solito gli adulti dopo 40 anni sono soggetti a questa malattia.

motivi

Ci sono diversi fattori di rischio per il diabete nei bambini.

eredità
La predisposizione genetica è la causa principale del diabete.

Se ai genitori viene diagnosticata questa malattia, allora andrà ai bambini. La malattia si verifica nei bambini di età precoce, in età prescolare e in seguito.

Il suo aspetto è accelerato da un'alimentazione scorretta (nei neonati, nutrizione artificiale o mista, così come il consumo di latte vaccino), lo sfondo emotivo instabile, la chirurgia e gli effetti tossici contribuiscono allo sviluppo della malattia.

Glucosio alto
Un alto livello di glucosio è osservato in un neonato, se la madre è stata diagnosticata con il diabete. Ciò è dovuto al fatto che la placenta assorbe rapidamente il glucosio dal sangue e lo accumula. Se lo zucchero è elevato, una grande quantità di esso si accumula nei tessuti e negli organi del feto. Di conseguenza, il bambino nasce con una malattia congenita. Per evitare ciò, i medici raccomandano alle madri di monitorare il livello di zucchero nel sangue durante l'intero periodo di gravidanza.

Eccessiva assunzione di carboidrati
Un grande consumo di cibi contenenti carboidrati facilmente digeribili crea un carico maggiore sul pancreas. Per questo motivo, la sintesi di insulina diminuisce e nel tempo l'ormone cessa completamente di produrre, il che porta al diabete.

obesità
Con l'obesità, c'è un accumulo di tessuto adiposo in eccesso. Questa situazione sorge a causa della malnutrizione. Il tessuto adiposo, a sua volta, impedisce la produzione di insulina. Di conseguenza, il diabete si sviluppa.

Mancanza di attività fisica
La mancanza di attività fisica porta ad un aumento di peso. Da questo, come nel caso dell'obesità, c'è l'accumulo di tessuto adiposo. Rallenta la sintesi dell'ormone pancreatico e tutto finisce con lo sviluppo del diabete.

Per evitare che ciò accada, i genitori dovrebbero limitare il loro tempo attorno al computer e in TV e incoraggiare lo sport.

Forte stimolazione immunitaria
La stimolazione immunitaria si verifica a causa di frequenti patologie catarrali. Di conseguenza, il corpo produce costantemente una grande quantità di anticorpi. Quando le malattie sono croniche, gli anticorpi vengono sintetizzati anche in assenza di attività della malattia. Per questo motivo, iniziano a distruggere l'insulina e il diabete si sviluppa.

Virus e allergie
A causa di gravi patologie virali e una reazione allergica del corpo, il pancreas soffre. Durante il corso della malattia, l'insulina viene distrutta, ma questo non è un prerequisito per l'insorgenza del diabete. Una malattia compare solo se esiste una predisposizione genetica e le allergie e i virus accelerano solo lo sviluppo del diabete di tipo 1.

sintomi

La patologia nei bambini si sviluppa rapidamente, quindi i genitori dovrebbero monitorare attentamente le condizioni del loro bambino, specialmente se ha una predisposizione al diabete.

Sintomi della malattia del 1o e 2o tipo:

  • sete costante che nemmeno la bevanda pesante estingue;
  • aumento della minzione durante il giorno e incontinenza urinaria durante la notte;
  • cambiare la tonalità dell'urina in un colore più chiaro;
  • bocca secca;
  • nausea, vomito e alitosi;
  • eruzioni cutanee purulente compaiono sull'epidermide e si verifica un forte prurito;
  • graffi, tagli e altre ferite non guariscono nel tempo;
  • reclamo di visione;
  • aumento dell'appetito, ma su questo sfondo, una forte perdita di peso;
  • sbalzi d'umore, lacrime frequenti senza una ragione apparente;
  • sonnolenza e apatia per tutto.

Cosa dovrebbero fare i genitori se sospettano il diabete nei bambini?

Se il bambino ha sintomi di diabete, deve essere immediatamente mostrato al medico. Lo specialista esaminerà il piccolo paziente e intervisterà i genitori. Dopodiché, il medico scriverà le istruzioni per i test: sangue e urina, oltre a un'ecografia del pancreas. Sulla base di tutti gli studi, diagnostica la patologia e ne determina il tipo. Successivamente, il medico prescrive il trattamento.

I genitori dovrebbero seguire il consiglio di uno specialista e poi il bambino si sentirà meglio.

trattamento

La terapia del diabete mellito dipende dal tipo di patologia. Il complesso trattamento della malattia del primo tipo dovrebbe consistere nella terapia insulinica, nel corretto stile di vita e in una dieta speciale.

Lo zucchero è completamente escluso dalla dieta del bambino.

Si raccomanda inoltre di limitare l'uso di prodotti con grassi e carboidrati animali. La potenza dovrebbe essere frazionale. Il cibo dovrebbe essere consumato in piccole porzioni 5-6 volte al giorno. Non puoi sovralimentare i bambini.

Ai bambini con patologia di tipo 1 vengono prescritte iniezioni regolari di insulina. La dose è selezionata individualmente. Nel calcolare la quantità richiesta del farmaco si tiene conto dell'età del bambino, del suo peso e del grado di iperglicemia.

Ai bambini con patologia di tipo 2 viene prescritta una dieta speciale, farmaci ipolipemizzanti orali e si raccomanda di aumentare l'attività fisica.

prevenzione

La prevenzione del diabete inizia immediatamente dopo la nascita del bambino e viene allattata al seno. L'allattamento al seno è raccomandato durante il primo anno di vita.

Quando il bambino è più grande, la prevenzione sarà una corretta alimentazione. Nella sua dieta dovrebbero essere presenti verdure fresche, frutta e bacche. È necessario limitare il consumo di farina e grassi e lo zucchero in qualsiasi forma non può essere consumato.

Uno stile di vita corretto è un'altra misura preventiva per l'insorgenza della patologia. Un bambino fin dall'infanzia deve essere consapevole del danno causato dalle cattive abitudini, oltre a comprendere il bisogno di indurimento e attività fisica.

Come evitare lo sviluppo del secondo tipo?

Evitare lo sviluppo del diabete di tipo 2 aiuta anche una corretta alimentazione e attività fisica. Una confortevole atmosfera psicologica a casa è un'altra misura preventiva per l'insorgere della patologia.

complicazioni

Il diabete durante l'infanzia si sviluppa rapidamente. La mancanza di una terapia tempestiva e qualificata può causare complicazioni acute:

Coma diabetico - perdita di coscienza che porta alla morte;
Chetoacidosi diabetica - la comparsa di nausea, vomito, odore di acetone dal cavo orale, un forte dolore all'addome, una tale complicazione può anche essere fatale.

Oltre a acuta, ci sono anche complicanze croniche del diabete:

  • lo sviluppo dell'aterosclerosi, che porta alla cancrena delle mani e delle gambe e al verificarsi di un ictus;
  • visione offuscata o completa cecità;
  • arresto della crescita;
  • sottosviluppo sessuale;
  • patologia degli organi interni.

Video utile

Come spiegare a un bambino come, perché e da cosa è il diabete? Dai un'occhiata a questa interessante guida per bambini con sottotitoli russi:

I genitori di un bambino che ha il diabete dovrebbero capire che si tratta di una malattia pericolosa e incurabile e informarne il bambino. Tuttavia, non ha bisogno di emarginare la società.

Il bambino dovrebbe comunicare con i compagni e non dovrebbe sentirsi diverso. I genitori dovrebbero anche insegnargli a iniettare da solo l'insulina e usare un glucometro. Queste misure sono sufficienti per una vita piena.

Qual è il diabete nei bambini?

Questa malattia è una delle patologie più comuni del sistema endocrino. È caratterizzato dal fatto che il corpo ha problemi con la produzione dell'insulina ormonale, che aiuta ad abbattere il glucosio nel sangue.

Per la produzione di importanti cellule pancreatiche responsabili degli ormoni. Nel caso di patologie di questo corpo, la produzione di insulina diminuisce o si arresta completamente. Lo zucchero si accumula nel sangue, il che porta ad un forte aumento del suo livello e, quindi, vi è una minaccia di gravi conseguenze per il corpo del bambino.

Per proteggere il bambino dal verificarsi di questa spiacevole malattia, ogni genitore deve sapere perché può accadere. Con tutte le informazioni necessarie, è possibile adottare misure preventive in tempo per preservare la salute dei bambini. Certo, c'è un fattore che influenza lo sviluppo della malattia, come l'ereditarietà. Ma in questo caso, con le giuste misure preventive, l'insorgenza della malattia può essere posticipata per molti anni.

Caratteristiche della malattia durante l'infanzia

Il diabete mellito è diviso in due tipi: tipo insulino-indipendente della malattia e insulino-dipendente. I bambini vengono spesso diagnosticati con una specie insulino-dipendente, chiamata Tipo I. Questa malattia è permanente e ha le sue caratteristiche nell'infanzia. Ciò è dovuto al fatto che il pancreas nei bambini ha dimensioni molto piccole. All'età di 12 anni raggiunge un peso di circa 50 grammi. Tutti i processi metabolici nel corpo di un bambino procedono molto più velocemente che in un adulto. L'intero processo di produzione di insulina nel corpo è regolato solo a 5 anni. Questo è il motivo per cui più spesso i bambini di età compresa tra 5 e 12 anni sono esposti al diabete. Per i bambini con scarsa ereditarietà, questo periodo è fondamentale. Poiché nell'infanzia si forma l'organismo, prima il bambino sviluppa la malattia, più difficile sarà e le sue conseguenze saranno più gravi.

Cause del diabete nei bambini

Le cause del diabete nei bambini possono essere diverse. Ci sono un certo numero di fattori sia esterni che interni che possono innescare lo sviluppo di questa malattia in un bambino. I motivi più comuni per cui questa malattia si manifesta durante l'infanzia sono:

  • ereditarietà;
  • dieta malsana;
  • dieta disturbata;
  • malattie catarrali o gravi malattie virali.

Dieta sovrappeso e malsana

Se la famiglia non coltiva una corretta alimentazione e il bambino consuma dolci, prodotti a base di farina e cioccolato, cioè carboidrati facilmente digeribili, il carico sul pancreas nel corpo del bambino aumenta in modo significativo. A poco a poco, questo porta all'esaurimento delle cellule pancreatiche. Di conseguenza, la quantità di insulina autoprodotta diminuisce gradualmente e alla fine può cessare del tutto.

Lo sviluppo dell'obesità porta naturalmente all'accumulo di tessuto adiposo in eccesso. E a sua volta, diventa un luogo in cui la sintesi di insulina è attivamente inibita.

Malattie catarrali costanti

I frequenti raffreddori in un bambino provocano l'attivazione del sistema immunitario. Dal momento che l'immunità deve proteggere il corpo da virus e batteri, con frequenti raffreddori, è costantemente costretta a produrre anticorpi. Se questo processo inizia a essere cronico, il sistema immunitario non smette di produrre questi anticorpi anche quando non c'è una minaccia diretta per il corpo. Il risultato di tali disordini immunitari è che gli anticorpi prodotti attaccano le cellule pancreatiche, distruggendole così da sole. Essendo soggetto a una simile distruzione, il pancreas smette di produrre insulina necessaria per la piena attività del corpo.

Predisposizione ereditaria al diabete

L'ereditarietà è un fattore che può influenzare in modo significativo l'insorgenza di questa malattia in un bambino. Se parliamo di ereditarietà da parte dei genitori, in particolare della madre, la probabilità di diabete in un bambino è molto alta. Può manifestarsi in età molto giovane e con il tempo. Se, nonostante tutto, la madre a cui è stato diagnosticato il diabete ha deciso di partorire, è necessario controllare rigorosamente il livello di glucosio nel sangue durante la gravidanza.

Questo requisito è dovuto al fatto che la placenta ha la capacità di assorbire e accumulare zucchero dal sangue della madre. Nel caso del suo livello elevato, vi è un regolare accumulo di glucosio nei tessuti e negli organi che si formano, che si sviluppa nell'utero del feto. Ciò porta alla nascita di un neonato con diabete congenito.

Conseguenza della malattia

Le malattie infettive trasmesse da un bambino con un numero di fattori concomitanti possono innescare l'insorgenza della malattia come una grave conseguenza.

È dimostrato che lo sviluppo del diabete in un bambino è affetto da malattie come:

  • parotite virale;
  • l'epatite;
  • varicella;
  • rosolia.

L'infezione del corpo con virus che causano lo sviluppo di queste malattie provoca l'attivazione di una potente difesa immunitaria. Gli anticorpi sviluppati dal sistema immunitario iniziano a distruggere il virus patogeno e con esso le cellule del pancreas. Di conseguenza, c'è un fallimento nella produzione di insulina.

È importante notare che l'insorgenza del diabete sotto forma di complicanze dopo il trasferimento di queste malattie è possibile solo se il bambino ha una predisposizione genetica.

Ipodynamia come fattore di rischio

Anche la scarsa mobilità e l'assenza di uno sforzo fisico almeno elementare possono causare il diabete. L'accumulo di tessuto adiposo contribuirà all'inibizione dell'insulina nel corpo. È anche dimostrato che l'attività fisica può migliorare il lavoro delle cellule responsabili della produzione di questo ormone. Un bambino che è sistematicamente coinvolto nello sport, il livello di zucchero nel sangue non supera il tasso consentito.

Che cosa è necessario prestare attenzione in tempo per notare la malattia

Accade spesso che i genitori si abituino a riconoscere la malattia e iniziano a preoccuparsi solo dopo la manifestazione di alcuni sintomi specifici. Molti possono percepire il pianto, i frequenti sbalzi d'umore e l'irritabilità come mero capriccio di un bambino o il segno di essere viziati. Sfortunatamente, in alcuni casi, un comportamento così irragionevole del bambino può fungere da segnale del diabete precoce.

Il fatto è che con l'insorgere di questa malattia, l'insulina non viene prodotta nella giusta quantità. Non aiuta lo zucchero ad essere completamente assorbito dal corpo. Le cellule di vari organi, incluso il cervello, ricevono meno energia necessaria. Ciò causa non solo irritabilità, ma anche debolezza costante, debolezza e stanchezza del bambino.

Naturalmente, questi segni non sono fondamentali per la diagnosi di diabete mellito e possono essere causati da altre malattie o reazioni del corpo del bambino. Ma ancora, poiché aiutano a sospettare che qualcosa non andasse nella salute del bambino, non dovresti ignorarli. Altri cambiamenti possono anche segnalare l'insorgenza della malattia, che i genitori non dovrebbero trascurare:

  • il bambino chiede costantemente di bere, non è in grado di soddisfare la sua sete;
  • aumento dell'appetito e simultanea perdita di peso;
  • a volte vomitando, il bambino si lamenta di frequenti nausea;
  • c'è minzione frequente.

Con la manifestazione sistematica di molti di questi sintomi, o almeno uno di essi, vale la pena contattare un medico che prescriverà la diagnostica necessaria.

Sintomi della malattia

Dopo che la malattia colpisce il corpo del bambino, inizia a manifestarsi con sintomi specifici. I sintomi più frequenti che accompagnano lo sviluppo del diabete in un bambino includono:

  • lunghe ferite non cicatrizzanti, frequenti lesioni fungine della pelle;
  • perdita di peso e crescita più lenta, problemi con lo sviluppo fisico;
  • aumento dell'appetito e della sete;
  • minzione frequente e, in alcuni casi, bagnare il letto.

Ogni sintomo ha le sue cause e diventa una risposta alla carenza di insulina.

polidipsia

Poiché una quantità insufficiente di insulina contribuisce all'accumulo di zucchero nel sangue, diventa difficile per i reni svolgere la loro funzione di filtraggio. Sono difficili da affrontare con un alto contenuto di zucchero. Il carico aumenta in modo significativo e cercano di ottenere del fluido extra dal corpo, dal quale il bambino sviluppa una sensazione ossessiva di sete.

I bambini possono lamentare secchezza delle fauci, pelle secca e desquamazione è evidente. Questa situazione è pericolosa perché senza capire cosa sta succedendo, un bambino in grandi quantità può bere succo, soda e altre bevande contenenti zucchero. Tale uso di liquidi nocivi in ​​grandi quantità esacerba solo lo sviluppo del diabete nei bambini.

Polifagia: una costante sensazione di fame

L'aumento dell'appetito e la sensazione di fame provengono dal fatto che le cellule di tutto il corpo stanno sperimentando la fame di energia. Il glucosio viene semplicemente lavato via dal corpo con l'urina, mentre non nutre il corpo al giusto livello. Le cellule affamate cominciano a inviare un segnale al cervello del bambino che non c'è abbastanza cibo e sostanze nutritive. Il bambino può assorbire il cibo in porzioni enormi, ma allo stesso tempo la sensazione di saturazione rimane per un po '.

Perdita di peso e crescita lenta

Nonostante l'aumento dell'appetito, un bambino che ha il diabete non aumenterà di peso. A causa della costante fame di energia, il corpo dei bambini è costretto a cercare fonti alternative di nutrizione. Il corpo può iniziare un intenso processo di distruzione del tessuto adiposo e muscolare. Inoltre, un bambino con diabete può rallentare la crescita del corpo.

Bagnare il letto

A causa della costante sete, il bambino inizia a consumare una grande quantità di liquido che, a sua volta, porta a minzione frequente. La vescica con bere abbondante è quasi sempre allo stato pieno. Se durante il giorno il bambino va spesso in bagno, di notte diventa difficile per lui controllare questo processo.

L'enuresi notturna può essere uno dei primi sintomi del diabete. Vale la pena di preoccuparsi se la minzione notturna a letto per un bambino non è stata notata prima. Quando si cambia il letto, è necessario prestare attenzione alle urine. Può produrre un odore acuto e sgradevole di acetone, essere appiccicoso al tatto e lasciare un segno bianco innaturale dopo l'essiccazione.

C'è un altro sintomo che è necessario prestare attenzione in tempo. Dal momento che l'urina dei bambini nel diabete mellito contiene quasi sempre acetone, quando si urina, può verificarsi l'irritazione degli organi genitali esterni e delle vie urinarie. Molto spesso, i bambini, soprattutto le ragazze, possono lamentarsi di prurito del cavallo.

Le conseguenze dello sviluppo della malattia nell'infanzia

Uno dei principali problemi di questa malattia è la capacità del diabete di ridurre l'immunità del bambino. Qualsiasi malattia infettiva può essere accompagnata da gravi complicanze. Ad esempio, un freddo banale può sfociare in polmonite. Eventuali graffi, abrasioni, tagli e ferite potrebbero non guarire a lungo. È possibile una frequente infezione da virus fungini, perché l'immunità smette di proteggere adeguatamente il corpo dei bambini.

L'acuità visiva ridotta spesso diventa una conseguenza di questa malattia. È associato alla fame di cellule energetiche e allo squilibrio idrico nel corpo. È anche possibile un'altra complicanza seria, conosciuta come "piede diabetico". Se il livello di zucchero non viene controllato per un lungo periodo, nel corpo si verificano dei cambiamenti patologici irreversibili nel tessuto muscolo-scheletrico, nei vasi sanguigni e nei nervi. Il risultato è un danno agli arti, fino alla formazione di cancrena.

prevenzione

  • Per proteggere il bambino da questa malattia, è necessario adottare regolarmente misure preventive. Prima di tutto, devi seguire la dieta. Il bambino dovrebbe essere nutrito in modo frazionale, ma spesso, circa 5-6 volte al giorno. Naturalmente, il cibo deve essere equilibrato e contenere tutte le vitamine necessarie per il corpo in crescita.
  • Non è necessario escludere completamente i dolci dalla dieta di bambini sani, ma il numero di tali prodotti dovrebbe essere rigorosamente controllato.
  • Se un bambino in giovane età è già in sovrappeso o ha una fase iniziale di obesità, i genitori sono vivamente invitati a chiedere consiglio ad un endocrinologo. Se necessario, il medico diagnosticherà e sarà in grado di fornire le loro raccomandazioni. Puoi anche visitare un nutrizionista per bambini che è in grado di sviluppare un sistema di cibo non solo sano ma anche gustoso.
  • Poiché lo sforzo fisico contribuisce alla dissoluzione del glucosio nel sangue e riduce il livello di zucchero, non dovrebbero essere trascurati. Circa 2-3 volte a settimana, il bambino dovrebbe impegnarsi in un esercizio accessibile e fattibile.

Come salvare il diabete dal più piccolo

Per quanto riguarda i bambini, specialmente se alla nascita il loro peso supera i 4, 5 kg o c'è una predisposizione familiare a questa malattia, i genitori non dovrebbero dimenticare i benefici dell'allattamento al seno. Se possibile, si raccomanda vivamente di allattarlo al seno per almeno 1 anno. Ciò contribuirà a rafforzare l'immunità dei bambini e a ridurre la probabilità di malattie virali che potrebbero in seguito innescare lo sviluppo del diabete.

Se, per ragioni oggettive, non è possibile allattare al seno un bambino, è molto importante affrontare la scelta dell'alimentazione alternativa in modo molto responsabile. È necessario evitare le miscele artificiali che contengono nella loro composizione la proteina del latte vaccino. È dimostrato che inibisce il lavoro del pancreas dei bambini, che può provocare la cessazione della produzione di insulina da parte delle sue cellule.

Tali semplici misure preventive possono ridurre la probabilità di un bambino diabetico, anche se la famiglia ha una tendenza simile. Il diabete, come molte altre malattie, è molto più facile da prevenire che vivere con esso per il resto della tua vita.

Come e perché si verifica il diabete nei bambini?

Il diabete nei bambini occupa il 2 ° posto tra tutte le malattie croniche. Le cause del diabete sono in violazione del metabolismo dei carboidrati. Alcuni di loro sono ben studiati, alcuni rimangono ancora un mistero, tuttavia, l'essenza della malattia non cambia da questo: l'assenza, la mancanza o l'incapacità dell'insulina modificano per sempre la vita di un bambino e la vita di tutta la famiglia.

Cos'è il diabete?

Per capire le cause della malattia, è necessario capire di cosa si tratta. Lo zucchero che entra nel corpo è scomposto al livello di glucosio. Che è la base energetica dell'esistenza, degli adulti e dei bambini. L'insulina è necessaria per l'assorbimento del glucosio. L'ormone è prodotto dalle cellule beta del pancreas e, se per qualsiasi ragione questa funzione è compromessa, il glucosio rimane non processato.

I valori normali di zucchero nel sangue per i bambini in età scolare sono compresi tra 3,5 e 5,5. Nei neonati, la sua percentuale è 1.6-4.0, e nei neonati - 2.8-4.4. Nel diabete, queste cifre salgono a 10 e oltre.

Tipi e forme della malattia

A seconda delle cause del diabete, è classificato per tipo e forma. Prima di tutto, il diabete è diviso in due grandi gruppi:

  • Tipo I - autoimmune, derivante da un fallimento nel sistema immunitario del bambino. Questo tipo è particolarmente comune tra i bambini e il picco della sua rilevazione si verifica all'età da 5 a 11 anni.
  • non di tipo I - tutti gli altri casi di malattie, incluso il ben noto diabete di tipo II, rientrano in questo gruppo. Queste forme di diabete non sono immuni.

Circa il 10% dei casi di rilevamento del diabete nei bambini non è di tipo I, che è diviso in 4 forme:

  1. Diabete di tipo II - l'insulina è prodotta, ma non percepita dal corpo.
  2. MODY - causato da lesioni genetiche delle cellule produttrici di insulina
  3. NSD: diabete, sviluppo nei neonati o diabete neonatale, di natura genetica
  4. Diabete derivante dalla presenza di sindromi genetiche

Consideriamo più in dettaglio le cause, i sintomi e i metodi di trattamento per ogni tipo di malattia.

Diabete di tipo I - Autoimmune

La base della malattia è il fallimento del sistema immunitario, quando le cellule beta pancreatiche cominciano a essere percepite come ostili e vengono distrutte dalla loro stessa immunità. Questa forma di diabete è diagnosticata nel 90% dei bambini malati ed è causata da una combinazione di due motivi:

  • Predisposizione genetica
  • L'impatto di fattori esterni che scatenano l'insorgenza della malattia

Questi fattori esterni includono:

  1. Malattie infettive - influenza, rosolia, varicella, parotite
  2. Stress - può verificarsi quando un bambino si adatta a una nuova squadra (asilo o scuola) o quando una situazione psicologica sfavorevole in una famiglia
  3. Nutrizione - alimentazione artificiale, conservanti, nitrati, glutine in eccesso
  4. Un certo numero di sostanze che sono tossiche per le cellule beta, per esempio, rodenticida, che si trova nei veleni per i roditori

Affinché si possa realizzare la predisposizione genetica di un bambino al diabete, è necessario l'effetto di qualche fattore esterno. Nella fase latente, le cellule immunitarie distruggono lentamente le cellule beta produttrici di insulina. Al mattino, lo zucchero del bambino viene mantenuto entro il range di normalità, ma dopo aver mangiato i suoi salti vengono osservati.

In questa fase, il pancreas può ancora far fronte al carico, ma quando le cellule beta morte raggiungono una soglia dell'85%, la malattia entra in uno stadio chiaro. A questo punto, l'80% dei bambini entra in ospedale con una diagnosi di chetoacidosi o coma chetoacidotico, quando il contenuto di zuccheri e corpi chetonici supera molte volte le norme prescritte. Questa condizione è la base per la diagnosi del diabete.

Si può sospettare il diabete autoimmune nei bambini prima dell'inizio del coma con i seguenti sintomi:

  • Sete - diventa molto forte, perché una quantità eccessiva di glucosio nel sangue inizia a prelevare acqua dalle cellule del corpo.
  • Minzione frequente è il risultato di maggiore sete. Se a casa il bambino va spesso in bagno, quindi in una forma delicata, è necessario chiedere agli insegnanti della scuola o all'asilo se ci sono gli stessi problemi qui.
  • L'incontinenza urinaria è un sintomo molto grave, soprattutto se l'enuresi non è stata notata dopo un bambino
  • Perdita di peso acuta: per ottenere l'energia necessaria, il corpo del bambino invece del glucosio comincia a scomporre grassi e tessuto muscolare
  • Affaticamento - diventa un compagno costante a causa della mancanza di energia
  • Cambiamenti nell'appetito - la fame si verifica perché il corpo non è in grado di elaborare correttamente il cibo in entrata e la perdita di appetito è un segno di chetoacidosi incipiente.
  • La disabilità visiva è una conseguenza diretta dell'alto zucchero, ma solo i bambini più grandi possono lamentarsene
  • L'aspetto del fungo - nelle ragazze inizia il tordo, i bambini soffrono di dermatite da pannolino
  • La chetoacidosi è un aumento pericoloso per la vita di zuccheri e corpi chetonici, che si manifesta con perdita di appetito, nausea, vomito, mal di stomaco, perdita di conoscenza

Se ci sono cambiamenti nel comportamento e nelle condizioni del bambino, è necessario consultare un pediatra. La domanda su chi tratta la malattia viene decisa inequivocabilmente: un endocrinologo. È impossibile sbarazzarsi del diabete autoimmune, ma la sua corretta gestione aiuterà il bambino ad evitare crisi diabetiche e distruzione prematura del sistema vascolare. I pazienti devono assumere l'insulina per tutta la vita.

Diabete di tipo II

Per molto tempo è stata considerata una malattia degli anziani, ma ora sempre più spesso si ammalano di adolescenti. L'essenza della malattia sta nel fatto che il pancreas produce insulina in quantità sufficiente, ma non è percepita dal corpo. Gli adolescenti sono più inclini a questo tipo di diabete più spesso, perché durante la pubertà, l'ormone della crescita e gli ormoni sessuali iniziano a inibire la suscettibilità dei tessuti all'insulina.

Le principali cause della malattia sono:

  • Sovrappeso e obesità
  • Stile di vita sedentario: per gli scolari e gli adolescenti un'eccessiva infatuazione per i computer
  • Medicazione ormonale
  • Malattie del sistema endocrino (non pancreas)

Più attento ai bambini dovrebbe essere in quelle famiglie dove ci sono casi di diabete di tipo II nei parenti, il bambino è nato con un peso inferiore a 2,5 kg. Per le ragazze, la policistosi è particolarmente a rischio.

Il diabete di questo tipo si sviluppa spesso inosservato o con un leggero aumento di sete, cambiamenti nei livelli di zucchero e nel peso. Nel 25% dei casi, la malattia si dichiara da tutti i segni di diabete autoimmune, e qui sta il pericolo principale - confondere le due forme nella diagnosi. Nel diabete di tipo II, nei test non è presente anticorpi contro le cellule beta e viene rilevata la resistenza all'insulina tissutale. A volte nei bambini con diabete di tipo II, appaiono delle macchie scure tra le dita o sotto le ascelle.

Il trattamento si basa sul rispetto della dieta e sull'assunzione di vari farmaci che riducono il livello di zucchero, oltre a regolare il corso delle malattie concomitanti.

Diabete MODY

Rilevato nei bambini di età inferiore ai 10 anni. La causa principale della malattia: danno alle cellule beta a livello genetico. La trasmissione del DNA danneggiato non dipende dal genere. La malattia viene diagnosticata solo eseguendo un'analisi genetica, di solito ha un decorso non complicato, all'inizio fa senza l'introduzione di insulina aggiuntiva, ma alla fine può diventare insulino-dipendente. I bambini a rischio includono famiglie con diverse generazioni di persone con diabete, casi di insufficienza renale.

NSD - diabete neonatale

Questa forma di diabete non immune è presente nei bambini di età inferiore a sei mesi, è rara e di natura genetica. Ci sono due forme: transitorie e permanenti.

Caratteristiche della forma transitoria:

  • Ritardo di crescita intrauterino
  • Zuccheri elevati e disidratazione dopo la nascita
  • Nessun coma
  • Il trattamento consiste nella terapia insulinica per un anno e mezzo.
  • Il ritorno del diabete nell'adolescenza nel 50% dei casi

La forma permanente è simile a quella transitoria, ma ha le seguenti caratteristiche:

  • Insulino-dipendenza permanente
  • Le deviazioni nello sviluppo fetale sono osservate solo occasionalmente.

Diabete, come conseguenza della presenza di sindromi genetiche

Si sviluppa molto raramente e può verificarsi a qualsiasi età dal momento della nascita. Il diabete qui non è la malattia principale, ma è il risultato di anomalie congenite, per esempio, sindromi di Wolfram, Rogers, Alstrem e altri.

Estremamente importante è la diagnosi precoce del diabete in un bambino di qualsiasi età. Le conseguenze della malattia dipendono direttamente dalla gravità del suo decorso e dal controllo dello zucchero. I principali sono cambiamenti irreversibili in tutte le navi, soprattutto renali e oculari, ad esempio, annebbiamento della lente o cecità. L'atteggiamento irresponsabile nei confronti del diabete infantile porta ad un aumento del rischio di infarto, cambiamenti nella funzione sessuale, sviluppo della malattia parodontale, perdita dei capelli, perdita dell'udito, formazione di ulcere alle gambe non cicatrizzate. I bambini hanno spesso complessi psicologici e difficoltà di adattamento nella squadra.

La prevenzione del diabete include la dieta, il mantenimento di uno stile di vita continuo, la creazione di un ambiente domestico confortevole e tranquillo per il bambino, la lotta tempestiva e la protezione dalle malattie infettive e, se esiste una propensione genetica alla malattia, dovrebbe essere periodicamente esaminata da un endocrinologo. I metodi per affrontare il verificarsi di gravi conseguenze sono ridotti a un controllo rigoroso sul livello di zucchero, una corretta alimentazione, riduzione del peso in eccesso. I problemi psicologici vengono risolti educando il giusto atteggiamento verso la malattia.

Diabete nei bambini

Il diabete nei bambini è una malattia metabolica cronica caratterizzata da una ridotta secrezione di insulina e dallo sviluppo di iperglicemia. Il diabete nei bambini di solito si sviluppa rapidamente; accompagnato da una rapida perdita di peso del bambino con aumento dell'appetito, sete indomabile e abbondante minzione. Al fine di rilevare il diabete nei bambini, viene eseguita una diagnosi di laboratorio completa (determinazione dello zucchero, tolleranza al glucosio, emoglobina glicata, insulina, peptide C, Ab alle cellule β pancreatiche nel sangue, glucosuria, ecc.). Le principali direzioni nel trattamento del diabete nei bambini comprendono la dieta e la terapia insulinica.

Diabete nei bambini

Il diabete nei bambini è una violazione dei carboidrati e di altri tipi di metabolismo, che si basa sulla deficienza di insulina e / o sulla resistenza all'insulina, che porta a iperglicemia cronica. Secondo l'OMS, ogni 500º bambino e ogni 200a adolescente soffre di diabete. Allo stesso tempo, nei prossimi anni un aumento dell'incidenza del diabete tra i bambini e gli adolescenti è previsto al 70%. Data l'ampia distribuzione, la tendenza al "ringiovanimento" della patologia, la progressione del percorso e la gravità delle complicanze, il problema del diabete nei bambini richiede un approccio interdisciplinare con la partecipazione di specialisti nel campo della pediatria, endocrinologia pediatrica, cardiologia, neurologia, oftalmologia, ecc.

Classificazione del diabete nei bambini

Nei pazienti pediatrici, i diabetologi nella maggior parte dei casi hanno a che fare con il diabete mellito di tipo 1 (insulino-dipendente), che si basa sulla mancanza assoluta di insulina. Il diabete mellito di tipo 1 nei bambini di solito ha un carattere autoimmune; è caratterizzato dalla presenza di autoanticorpi, distruzione delle cellule beta, associazione con i geni del complesso HLA principale di istocompatibilità, completa dipendenza da insulina, tendenza alla chetoacidosi, ecc. Il diabete mellito di tipo 1 ha una patogenesi sconosciuta ed è più frequente nelle persone di razza non europea.

Oltre al diabete dominante di tipo 1, i bambini hanno forme più rare della malattia: il diabete di tipo 2; diabete mellito associato a sindromi genetiche; tipo di diabete MODY.

Cause del diabete nei bambini

Il fattore principale nello sviluppo del diabete di tipo 1 nei bambini è una predisposizione ereditaria, come evidenziato dall'alta incidenza di casi familiari di malattia e dalla presenza di patologie tra parenti stretti (genitori, sorelle e fratelli, nonni).

Tuttavia, per avviare un processo autoimmune, è necessario influenzare il fattore ambientale provocante. I fattori scatenanti più probabili che portano all'insulite linfocitica cronica, alla successiva distruzione di β-cellule e all'insufficienza di insulina sono agenti virali (Coxsackie B, ECHO, virus Epstein-Barr, parotite, rosolia, herpes, morbillo, rotavirus, enterovirus, citomegalovirus e citomegalovirus..

Inoltre, lo sviluppo del diabete nei bambini con predisposizione genetica può contribuire a effetti tossici, fattori nutrizionali (alimentazione artificiale o mista, nutrizione del latte vaccino, cibi monotoni di carboidrati, ecc.), Situazioni stressanti, interventi chirurgici.

Il gruppo di rischio che è minacciato dallo sviluppo del diabete mellito è costituito da bambini con una massa di nascita di oltre 4,5 kg, con obesità, che conduce uno stile di vita a bassa attività, che soffre di diatesi, spesso ne soffre.

Le forme secondarie (sintomatiche) di diabete nei bambini possono svilupparsi con endocrinopatia (sindrome di Itsenko-Cushing, gozzo tossico diffuso, acromegalia, feocromocitoma), malattie del pancreas (pancreatite, ecc.). Il diabete di tipo 1 nei bambini è spesso accompagnato da altri processi immunopatologici: lupus eritematoso sistemico, sclerodermia, artrite reumatoide, periarterite nodosa, ecc.

Il diabete nei bambini può essere associato a varie sindromi genetiche: sindrome di Down, Klinefelter, Prader-Willi, Shereshevsky-Turner, Lawrence - Moon - Barda - Beadle, Wolfram, corea di Huntington, atassia di Friedreich, porfiria, ecc.

I sintomi del diabete nei bambini

Le manifestazioni di diabete in un bambino possono svilupparsi a qualsiasi età. Ci sono due picchi nella manifestazione del diabete mellito nei bambini - a 5-8 anni di età e nella pubertà, cioè durante periodi di crescita accresciuta e metabolismo intensivo.

Nella maggior parte dei casi, lo sviluppo del diabete mellito insulino-dipendente nei bambini è preceduto da un'infezione virale: parotite epidemica, morbillo, SARS, infezione da enterovirus, infezione da rotavirus, epatite virale, ecc. Per il diabete mellito di tipo 1 nei bambini è caratterizzata da un rapido insorgenza acuta, spesso con il rapido sviluppo della chetoacidosi e coma diabetico. Dal momento dei primi sintomi allo sviluppo di un coma, può richiedere da 1 a 2-3 mesi.

Si può sospettare la presenza di diabete nei bambini da segni patognomonici: aumento della minzione (poliuria), sete (polidipsia), aumento dell'appetito (polifagia), perdita di peso.

Il meccanismo di poliuria è associato alla diuresi osmotica, che si verifica quando l'iperglicemia ≥9 mmol / l, superando la soglia renale e l'aspetto del glucosio nelle urine. L'urina diventa incolore, il suo peso specifico aumenta a causa dell'alto contenuto di zucchero. La poliuria diurna può rimanere non riconosciuta. Penuria notturna più evidente, che nel diabete nei bambini è spesso accompagnata da incontinenza urinaria. A volte i genitori prestano attenzione al fatto che l'urina diventa appiccicosa, e le cosiddette macchie di "amido" rimangono sulla biancheria intima del bambino.

La polidipsia è una conseguenza dell'aumento dell'escrezione urinaria e della disidratazione. La bocca sete e secche può anche tormentare un bambino di notte, costringendolo a svegliarsi e chiedere di bere.

I bambini con diabete hanno una costante sensazione di fame, tuttavia, insieme alla polifagia, sono caratterizzati da una diminuzione del peso corporeo. Ciò è dovuto alla fame di energia delle cellule, causata dalla perdita di glucosio nelle urine, dall'uso compromesso e da un aumento del processo di proteolisi e lipolisi in condizioni di insulino-carenza.

Già al debutto del diabete nei bambini, pelle secca e mucose, si può osservare la comparsa di seborrea secca sul cuoio capelluto, desquamazione della pelle sul palmo delle mani e delle suole, viscosità agli angoli della bocca, stomatite candidosa, ecc. vulvite nelle ragazze e balanopostite nei ragazzi. Se il debutto del diabete in una ragazza cade durante la pubertà, può portare all'interruzione del ciclo mestruale.

Quando il diabete mellito scompenso nei bambini sviluppa disturbi cardiovascolari (tachicardia, rumore funzionale), epatomegalia.

Complicazioni del diabete nei bambini

Il decorso del diabete nei bambini è estremamente labili ed è caratterizzato dalla tendenza a sviluppare stati pericolosi di ipoglicemia, chetoacidosi e coma chetoacidosi.

L'ipoglicemia si sviluppa a causa di una forte diminuzione della glicemia causata da stress, esercizio eccessivo, sovradosaggio di insulina, dieta povera, ecc. Il coma ipoglicemico è solitamente preceduto da letargia, debolezza, sudorazione, mal di testa, sensazione di forte fame, tremori agli arti. Se non si prendono misure per aumentare la glicemia, il bambino sviluppa convulsioni, eccitazione, seguita da depressione di coscienza. Nel coma ipoglicemico, la temperatura corporea e la pressione sanguigna sono normali, non c'è odore di acetone dalla bocca, la pelle è bagnata, il glucosio nel sangue è 20 mmol / l, acidosi, glucosuria, acetonuria.

Più raramente, con diabete mellito trascurato o non corretto nei bambini, può svilupparsi coma iperosmolare o lattato-cidemico (acido lattico).

Lo sviluppo del diabete nell'infanzia è un serio fattore di rischio per l'insorgenza di numerose complicanze a lungo termine: microangiopatia diabetica, nefropatia, neuropatia, cardiomiopatia, retinopatia, cataratta, aterosclerosi precoce, cardiopatia ischemica, insufficienza renale cronica, ecc.

Diagnosi del diabete nei bambini

Nell'identificare il diabete, un ruolo importante appartiene al pediatra di distretto, che osserva regolarmente il bambino. Al primo stadio, dovrebbe essere presa in considerazione la presenza di sintomi classici della malattia (poliuria, polidipsia, polifagia, perdita di peso) e segni oggettivi. All'esame dei bambini, l'attenzione è rivolta alla presenza di blush diabetico sulle guance, sulla fronte e sul mento, sulla lingua di lampone, sulla riduzione del turgore cutaneo. I bambini con sintomi caratteristici del diabete devono essere indirizzati per l'ulteriore gestione all'endocrinologo pediatrico.

La dichiarazione finale della diagnosi è preceduta da un accurato esame di laboratorio del bambino. Gli studi principali sul diabete nei bambini comprendono la determinazione dei livelli di zucchero nel sangue (compreso il monitoraggio giornaliero), l'insulina, il peptide C, la proinsulina, l'emoglobina glicosilata, la tolleranza al glucosio, il sangue KOS; nelle urine - glucosio e corpi chetonici. I criteri diagnostici più importanti per il diabete nei bambini sono l'iperglicemia (superiore a 5,5 mmol / l), la glucosuria, la chetonuria, l'acetonuria. La definizione di Ab per le cellule beta pancreatiche e glutammato decarbossilasi (GAD) è mostrata ai fini del rilevamento preclinico del diabete mellito di tipo 1 in gruppi con alto rischio genetico o per la diagnosi di diabete mellito di tipo 1 e di tipo 2. Diabete mellito e glutammato decarbossilasi (GAD). L'ecografia viene eseguita per valutare lo stato strutturale del pancreas.

La diagnosi differenziale del diabete nei bambini viene eseguita con sindrome acetonemica, diabete insipido, diabete nefrogenico. Chetoacidosi e che deve essere distinta dall'addome acuto (appendicite, peritonite, ostruzione intestinale), meningite, encefalite, tumore cerebrale.

Trattamento del diabete nei bambini

I componenti principali del trattamento del diabete di tipo 1 nei bambini sono la terapia insulinica, la dieta, lo stile di vita corretto e l'autocontrollo. Le misure dietetiche comprendono l'esclusione degli zuccheri dalla dieta, la restrizione dei carboidrati e dei grassi animali, il cibo frazionato 5-6 volte al giorno, tenendo conto dei fabbisogni energetici individuali. Un aspetto importante del trattamento del diabete nei bambini è l'autocontrollo competente: consapevolezza della gravità della malattia, capacità di determinare il livello di glucosio nel sangue, aggiustamento della dose di insulina, tenendo conto del livello di glicemia, dell'attività fisica, errori nell'alimentazione. L'insegnamento di genitori e bambini con tecniche di autocontrollo del diabete mellito è condotto in "scuole per diabetologia".

La terapia sostitutiva per i bambini con diabete mellito viene effettuata con preparati di insulina geneticamente modificati e analoghi. La dose di insulina viene scelta singolarmente, tenendo conto del grado di iperglicemia e dell'età del bambino. La terapia insulinica base-bolo si è dimostrata efficace nella pratica pediatrica, con l'introduzione di insulina prolungata al mattino e alla sera per correggere l'iperglicemia basale e l'uso aggiuntivo di insulina ad azione rapida prima di ogni pasto principale per correggere l'iperglicemia postprandiale.

Il metodo moderno di terapia insulinica nei bambini con diabete mellito è la pompa di insulina, che consente di somministrare l'insulina in modalità continua (imitazione della secrezione basale) e modalità bolo (imitazione della secrezione postmentalizzante).

I componenti più importanti del trattamento del diabete di tipo 2 nei bambini sono la terapia dietetica, l'attività fisica sufficiente e i farmaci orali ipoglicemizzanti.

Con lo sviluppo della chetoacidosi diabetica, è necessaria reidratazione all'infusione, l'introduzione di una dose aggiuntiva di insulina, tenendo conto del livello di iperglicemia, correzione dell'acidosi. Nel caso dello sviluppo di uno stato ipoglicemico, è urgente dare al bambino prodotti contenenti zucchero (zollette di zucchero, succo di frutta, tè dolce, caramello); se il bambino è incosciente, è necessaria la somministrazione endovenosa di glucosio o la somministrazione intramuscolare di glucagone.

La prognosi e la prevenzione del diabete nei bambini

La qualità della vita dei bambini con diabete è in gran parte determinata dall'efficienza della compensazione della malattia. Se segui la dieta raccomandata, il regime terapeutico, le misure terapeutiche l'aspettativa di vita corrisponde alla media della popolazione. In caso di gravi violazioni delle prescrizioni del medico, scompenso del diabete, le complicanze diabetiche specifiche si sviluppano precocemente. I pazienti con diabete sono osservati per tutta la vita da un endocrinologo, un diabetologo.

La vaccinazione di bambini con diabete mellito è effettuata nel periodo di compenso clinico e metabolico; in questo caso, non causa il deterioramento durante la malattia di base.

La prevenzione specifica del diabete nei bambini non è sviluppata. È possibile prevedere il rischio di malattia e identificare i prediabete sulla base dell'esame immunologico Nei bambini a rischio di sviluppare il diabete, è importante mantenere il peso ottimale, l'attività fisica quotidiana, migliorare l'immunoresistenza, trattare le comorbidità.